Differenza chiave - Adsorbimento vs cromatografia di partizione

La cromatografia di adsorbimento e la cromatografia di partizione sono varietà di cromatografia. La cromatografia di adsorbimento separa i composti per adsorbimento mentre la cromatografia di partizione separa i composti per partizione. Questa è la differenza chiave tra cromatografia di adsorbimento e cromatografia di partizione.

La cromatografia è una tecnica di laboratorio che viene utilizzata nel contesto della separazione delle miscele. Consiste in due fasi: fase mobile e fase stazionaria. La fase stazionaria della cromatografia di adsorbimento è allo stato solido mentre, nella cromatografia di partizione, la fase stazionaria è allo stato liquido.

CONTENUTI

1. Panoramica e differenza chiave 2. Che cos'è la cromatografia di adsorbimento 3. Che cos'è la cromatografia di partizione 4. Somiglianze tra la cromatografia di adsorbimento e di partizione 5. Confronto fianco a fianco - Cromatografia di adsorbimento vs partizione in forma tabulare 6. Riepilogo

Cos'è la cromatografia ad adsorbimento?

La cromatografia di adsorbimento è definita come un tipo di cromatografia in cui le molecole di soluto sono legate direttamente alla superficie della fase stazionaria. In termini semplici, la cromatografia di adsorbimento potrebbe essere spiegata come un gas o un liquido che viene adsorbito su una superficie di un solido. Le fasi stazionarie possiedono una varietà di siti di adsorbimento.

Questi siti di adsorbimento differiscono per tenacia rispetto alle molecole che legano nella loro relativa abbondanza. L'attività adsorbente è determinata dall'effetto netto. La cromatografia di adsorbimento utilizza la fase mobile allo stato liquido o gassoso e la fase stazionaria allo stato solido. Ogni soluto ha un equilibrio tra l'adsorbimento alla superficie del solido e la solubilità nel solvente. Pertanto, il solvente si sposta verso l'alto con la fase mobile e in un punto in cui viene raggiunto uno stato di equilibrio, il solvente viene adsorbito nella fase stazionaria.

La differenza nelle distanze di spostamento dei composti potrebbe essere utilizzata per identificare il particolare composto. Esistono tre tipi di tecniche cromatografiche di adsorbimento, vale a dire cromatografia su carta, cromatografia su strato sottile e cromatografia su colonna.

Cos'è la cromatografia delle partizioni?

La cromatografia di partizione è un altro tipo di cromatografia che funziona secondo lo stesso principio con lievi alterazioni. Questa particolare tecnica fu introdotta da Archer Martin e Richard Laurence Millington Synge nel periodo di tempo del 1940. Simile ad altre varianze cromatografiche, la cromatografia di partizione contiene anche una fase stazionaria e una fase mobile.

Entrambe le fasi stazionarie e mobili sono liquidi. Durante la separazione liquido-liquido, un particolare composto viene separato quando raggiunge le due fasi liquide immiscibili che sono presenti in condizioni di equilibrio. Le due fasi liquide sono il solvente originale e il film di solvente presente nella colonna di adsorbimento.

Il lavoro di Martin e Synge sulla cromatografia di partizione ha portato allo sviluppo di altre varietà di cromatografia come la gascromatografia, la gascromatografia e la cromatografia su carta. L'invenzione della cromatografia su carta negli anni successivi ha portato allo sviluppo della cromatografia su strato sottile che è una tecnologia avanzata basata sulla cromatografia su carta.

Quali sono le somiglianze tra adsorbimento e cromatografia delle partizioni?

  • Sia l'adsorbimento che la cromatografia di partizione sono varietà di cromatografia Entrambi i tipi di cromatografia funzionano secondo lo stesso principio di cromatografia Entrambi i tipi sono usati per separare miscele di composti. Sia la cromatografia di adsorbimento che quella di partizione contengono fasi stazionarie e mobili. La cromatografia di adsorbimento e di partizione possiede la capacità di separare i composti in tutti e tre gli stati; gas, liquido e solido. La fase mobile di entrambi i tipi è allo stato liquido.

Qual è la differenza tra adsorbimento e cromatografia delle partizioni?

Sommario - Adsorbimento vs cromatografia di partizione

La cromatografia è una tecnica utilizzata per separare i composti da una miscela. La cromatografia di adsorbimento e di partizione sono due tipi di cromatografia. La fase stazionaria della cromatografia di adsorbimento è allo stato solido. Le fasi stazionarie possiedono una varietà di siti di adsorbimento. Nella cromatografia di partizione, la fase stazionaria è allo stato liquido. La fase mobile di entrambi i tipi è allo stato liquido. La differenza tra adsorbimento e cromatografia di partizione è che una separazione di molecole si verifica in base alla capacità di adsorbimento nella cromatografia di adsorbimento mentre la separazione avviene in base alla partizione in cromatografia di partizione.

Riferimento:

1. "Cromatografia delle partizioni". Cromatografia delle partizioni | [e-mail protetta] Disponibile qui 2. "Cromatografia ad adsorbimento". Study.com, Study.com. Disponibile qui

Immagine per gentile concessione:

1. 'Cromatografia di colonna (dominio pubblico) tramite Commons Wikimedia