Accusativo vs Dativo

La differenza chiave tra caso accusativo e dativo è ciò su cui si concentrano in una frase. In lingua inglese, ci sono principalmente quattro casi. Sono il caso nominativo, il caso accusativo, il caso dativo e il caso genitivo. Il caso nominativo si riferisce all'oggetto della frase. Il caso accusativo si riferisce all'oggetto diretto della frase. Il caso dativo si riferisce all'oggetto indiretto della frase. Infine, il caso genitivo si riferisce al possessivo. Da questa semplice spiegazione stessa è abbastanza chiaro che il caso accusativo e il caso dativo si riferiscono a due casi completamente diversi. L'accusativo si concentra sull'oggetto diretto mentre il dativo si concentra sull'oggetto indiretto. Attraverso questo articolo esaminiamo ulteriormente le differenze tra questi due casi.

Cos'è l'accusativo?

Il caso accusativo si concentra sull'oggetto diretto. L'oggetto diretto della frase può essere identificato abbastanza facilmente ponendo la domanda "cosa" o "chi". Comprendiamolo attraverso alcuni esempi.

Ho chiuso la porta.

Lei ha dato il libro.

Vide l'insegnante.

Osserva attentamente ogni esempio. Innanzitutto, prestiamo attenzione alla struttura di ogni frase. Ci sono un soggetto, un verbo e un oggetto chiari.

Presta attenzione al primo esempio "Ho chiuso la porta". Io sono il soggetto. Chiuso è il verbo e la porta è l'oggetto diretto. Se poniamo la domanda "cosa chiuso?" mette a fuoco l'oggetto diretto. Il caso dativo è un po 'diverso dal caso accusativo.

Cos'è il Dativo?

Il caso dativo evidenzia l'oggetto indiretto della lingua inglese. A differenza del caso accusativo in cui l'attenzione è focalizzata sull'oggetto diretto, qui si sposta sull'oggetto indiretto. Questo oggetto indiretto si riferisce al destinatario dell'oggetto diretto. Vediamo alcuni esempi.

Lei gli ha inviato una lettera.

Ho dato i documenti a Jack.

Il ragazzino diede fiori alla vecchia signora.

Osserva ogni esempio. In ogni caso, esiste un oggetto diretto e un oggetto indiretto. Questo oggetto indiretto è il destinatario dell'oggetto diretto. Ad esempio, nella prima frase "Gli ha inviato una lettera", la lettera è l'oggetto diretto. 'Lui' si riferisce all'oggetto indiretto perché è il destinatario della lettera.

I casi accusativi e dativi non sono esclusivi della lingua inglese ma si applicano anche ad altre lingue. In alcune di tali lingue, i diversi casi portano a cambiamenti nel genere e nelle forme plurali. Tuttavia, in lingua inglese, questi sono minimi.

Qual'è la differenza tra Accusative e Dative?

• Definizioni di accusativo e dativo:

• Il caso accusativo si riferisce all'oggetto diretto della frase.

• Il caso dativo si riferisce all'oggetto indiretto della frase.

• Classificazione:

• Sia i casi accusativi che quelli dativi sono considerati casi oggettivi in ​​lingua inglese.

• Oggetto diretto vs oggetto indiretto:

• Il caso accusativo si riferisce all'oggetto diretto.

• Il caso dativo si riferisce all'oggetto indiretto della frase.

Immagini per gentile concessione: libro e lettera tramite Pixabay (dominio pubblico)