La proliferazione di Internet e i dispositivi wireless mobili in continua espansione hanno offerto alle aziende molte opportunità e sfide, forse una domanda su come sfruttare le nuove tecnologie wireless mobili. La tecnologia WLAN e la crescita dei dispositivi wireless hanno combinato tutto, in modo da poter lavorare da remoto, ovunque a casa o sul sito. Di conseguenza, i dispositivi di rete wireless alla fine si sono espansi e sono emersi punti di accesso. Gli hotspot wireless (AP brevi) offrono accesso gratuito alla rete.

Tuttavia, il termine punto di accesso è spesso confuso con estensioni (a volte chiamate amplificatori). Ciò è in parte dovuto al fatto che alcuni dispositivi di rete wireless possono servire a vari scopi, come l'innalzamento di un segnale Wi-Fi esistente (trasmettitore) o un hub centrale (punto di accesso). Il mondo della rete usa spesso il termine Wi-Fi in relazione a questi tipi di connessioni e ai dispositivi che le utilizzano. Il router wireless è probabilmente quello che raggiungerai al punto di entrata. Un punto di accesso è un hub centrale per la connessione dei dispositivi alla rete locale e i trasmettitori sono dispositivi che migliorano il segnale wireless. Diamo un'occhiata più da vicino a due dispositivi.

Qual è il punto di accesso?

Un punto di accesso wireless o semplicemente un dispositivo di rete wireless chiamato "punto di accesso" consente ai dispositivi e alle reti wireless di essere collegati a una rete cablata utilizzando tecnologie wireless come il Wi-Fi. Un punto di accesso funge da hub centrale che riceve e trasmette informazioni su una rete locale e connette gli utenti all'interno della rete. Un hotspot o un router wireless si connette o fa parte del router tramite un cavo Ethernet. È parte integrante dell'infrastruttura di rete wireless locale che consente l'accesso a una varietà di dispositivi wireless o qualsiasi risorsa di rete a cui l'utente ha accesso. Può funzionare come dispositivo autonomo che può essere configurato in modo indipendente per la connessione di dispositivi wireless. I centri di accesso indipendenti sono utilizzati principalmente nelle grandi aziende o nei piccoli uffici per estendere la copertura della rete cablata esistente.

Che cos'è un extender?

Un ripetitore wireless comunemente chiamato "trasmettitore" viene utilizzato per estendere la connessione di rete wireless. A volte, potresti riscontrare scarse prestazioni della rete o in alcuni punti potresti non essere in grado di accedere alla rete. Ciò può essere dovuto al fatto che in casa è presente un buon segnale Wi-Fi in una posizione specifica. Esistono diverse opzioni per l'amplificazione del segnale wireless per migliorare le prestazioni della rete domestica. Uno dei modi più efficaci per farlo è ottenere un trasmettitore wireless. Il trasmettitore wireless o la larghezza di banda replica il segnale wireless dal router per aumentarne la connettività creando un secondo router, aumentando la copertura del secondo router.

Differenza tra access point ed extender

Access point e terminologia di Extender

- Sebbene il punto di accesso e i termini del trasmettitore siano spesso confusi tra loro, sono molto diversi e utilizzati per scopi diversi nel mondo della rete. Un punto di accesso è un dispositivo di rete wireless che consente ai dispositivi e alle reti wireless di connettersi su una rete cablata utilizzando tecnologie wireless come il Wi-Fi. Extender, a volte indicato come duplicato, è, d'altra parte, una rete utilizzata per estendere la copertura della rete wireless.

Access point e funzionalità Extender

Punto di accesso - Una struttura hardware, come un hub centrale in una rete locale wireless, che consente l'accesso a una varietà di dispositivi, dispositivi wireless o qualsiasi risorsa di rete a cui l'utente ha accesso. Si collega al router tramite un cavo Ethernet o è incluso nel router. Il trasmettitore wireless replica il segnale wireless dal router per estendere il segnale wireless creando una seconda rete, con conseguente copertura di base del router.

Efficienza dei costi

- L'aggiunta di estensioni aumenterà la copertura della rete di circa il 50% rispetto al 100% fornito dai punti di accesso. L'aggiunta di una o due estensioni è più semplice ed economica rispetto all'installazione di nuovi punti di accesso. Questo perché è necessario eseguire i fili in casa o installare il cavo di alimentazione per garantire la connettività di rete al ripetitore. Tuttavia, le estensioni sono ottime per le reti domestiche ma non altrettanto efficienti per le grandi aziende.

efficienza

- L'uso di trasmettitori di rete wireless riduce la larghezza di banda perché le reti wireless forniscono comunicazioni a due vie, ma non allo stesso tempo, e quindi possono causare la perdita di dati. Ogni volta che i dati attraversano la connessione wireless utilizzando la stessa frequenza, i dati vengono ridotti della metà. Pertanto, se esiste una connessione cablata fisica, dovrebbe essere utilizzata non per estendere la larghezza di banda ma alla connessione del punto di accesso.

Access point ed extender: tabella comparativa

Panoramica del punto di accesso e dell'Extender

In sintesi, il punto di accesso è l'hardware, il trasmettitore centrale e i trasmettitori per i dispositivi che si collegano alla rete locale, che amplificano il segnale wireless. L'estensione ripete il segnale wireless per estendere creando una seconda rete dal router, invece di duplicare la rete esistente, il punto di accesso si basa sulla connessione cablata alla rete. Tuttavia, l'estensione della gamma è un modo molto più economico e più semplice per aumentare la copertura della rete domestica.

RIFERIMENTI

  • Credito immagine: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:RE450_un_V1_985_large_1.00_20150623195010.jpg
  • Credito immagine: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Wireless_access_point.jpg
  • Gayer, Eric. Directory desktop rete singola per manutentori reti domestiche. Hoboken, New Jersey: John Wiley and Sons, 2011. stampare
  • Vermaat, Misty E .. Discovering Computers 2014. Boston, Massachusetts: Cengage, 2013. Stampa
  • Doherty, Jim. Sicurezza dei dispositivi wireless e mobili. Burlington, Massachusetts: A Study of Jones and Bartlett, 2015. Stampa