Prima di poter distinguere tra umidità assoluta e relativa, dobbiamo prima capire il concetto di umidità e come può essere misurato. Sappiamo che l'umidità può avere un impatto importante sugli organismi viventi, compresi noi e i materiali. Ma cos'è l'umidità? L'acqua esiste sulla Terra in tre forme: solido (ghiaccio), liquido (acqua) e gas (vapore acqueo). In media, il vapore acqueo comprende il 4% delle molecole nell'aria. La quantità di vapore acqueo nell'atmosfera o nel gas è comunemente nota come umidità dell'aria. Determinare l'umidità è importante. Pertanto, il controllo dell'umidità diventa obbligatorio in tutte le aree. Ma come si misura esattamente l'umidità?

Il campione può essere misurato in due modi di base: assoluto e relativo. L'umidità assoluta è la quantità di vapore acqueo e g / m3 per unità di volume di gas a una data temperatura e pressione. L'umidità relativa, a sua volta, è espressa come rapporto tra la quantità di vapore acqueo presente nell'aria e la quantità a una data temperatura e in percentuale. Bene, ci sono diversi modi per esprimere l'umidità in base a un uso particolare. Spieghiamo in dettaglio i due metodi di misurazione dell'umidità confrontandoli in dettaglio.

Cos'è l'umidità assoluta?

L'umidità assoluta, indipendentemente dalla temperatura, è la quantità effettiva di vapore acqueo presente nell'aria. Più precisamente, l'umidità assoluta è il rapporto tra vapore acqueo e massa d'aria secca. L'umidità assoluta è anche nota come rapporto di umidità ed è espressa in grammi (m / m3) per metro cubo di aria. È causato dall'umidità specifica e dalla densità dell'aria. L'umidità assoluta non dipende dalla temperatura. Ciò è principalmente determinato dalla natura della superficie al di sotto della massa d'aria. Ad esempio, se il peso del vapore acqueo in 1 metro cubo di aria è di 35 grammi, l'umidità assoluta dell'aria è di 35 g / m3.

Umidità assoluta = massa di vapore acqueo / volume d'aria

Cos'è l'umidità relativa?

L'umidità relativa è la percentuale di vapore acqueo presente nell'aria a una data temperatura. Questo è espresso dal rapporto e dalla percentuale di pressione di vapore a pressione di vapore saturo. In parole povere, l'umidità relativa è la quantità di vapore acqueo presente nell'aria, la quantità che può contenere a quella temperatura. Questa è la percentuale di umidità che l'aria può contenere. Il valore di umidità relativa non indica l'umidità dell'aria se non accompagnata dalla temperatura. Se l'umidità nell'aria è costante, l'umidità relativa diminuisce all'aumentare della temperatura e viceversa.

Differenza tra umidità assoluta e relativa

descrizione

- La quantità di vapore acqueo (contenuto di umidità) presente nell'aria è spesso chiamata umidità assoluta. In poche parole, l'umidità assoluta è il rapporto tra vapore acqueo e massa d'aria secca. Questo è anche chiamato contenuto di umidità. L'umidità relativa, al contrario, è la quantità di vapore acqueo presente nell'aria rispetto alla quantità che può trattenere a quella temperatura. In parole povere, l'umidità relativa è la percentuale di umidità che l'aria può contenere.

misura

L'umidità assoluta è la quantità di vapore acqueo per unità di gas a temperatura e pressione ed espressa in grammi (g / m3) per metro cubo di aria. È causato dall'umidità specifica e dalla densità dell'aria. A sua volta, l'umidità relativa è espressa in percentuale del vapore acqueo rispetto alla temperatura dell'aria. A differenza dell'umidità assoluta, l'umidità relativa dipende dalla temperatura dell'aria corrente.

Effetti della temperatura

- L'umidità assoluta non dipende dalla temperatura. Indipendentemente dalla temperatura, si parla di quanta acqua c'è nell'aria. L'umidità relativa dipende dalla temperatura, ovvero il valore dell'umidità relativa determina l'umidità dell'aria solo se combinato con la temperatura. Pertanto, se l'umidità nell'aria rimane costante, l'umidità relativa diminuisce quando la temperatura aumenta o l'umidità relativa aumenta quando la temperatura scende. Ogni giorno, se l'umidità assoluta rimane invariata ma la temperatura aumenta, l'umidità relativa alla fine diminuirà.

Umidità assoluta e relativa: una tabella di confronto

Riepilogo dell'umidità assoluta e relativa

In sintesi, l'umidità relativa è il rapporto tra il contenuto di umidità dell'aria e il contenuto di umidità massima a una data temperatura ed espresso in percentuale. Questa misurazione è richiesta in una vasta gamma di applicazioni, compresa la purificazione dell'aria (HVAC) e l'essiccazione. L'umidità assoluta, al contrario, è la quantità di umidità nell'aria ed è espressa in g / m3. È causato da umidità specifica e densità dell'aria. A differenza dell'umidità relativa relativa alla temperatura dell'aria, l'umidità assoluta è completamente indipendente dalla temperatura. Pertanto, se la temperatura aumenta, l'umidità relativa diminuisce e viceversa.

RIFERIMENTI

  • Credito immagine: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Relative_Humidity.png
  • Credito immagine: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:PSM_V22_D662_2_Relationship_between_temperature_and_humidity.png
  • Kolloff, Matthew J. Dust Mites. Berlino, Germania: Springer, 2010. Stampa
  • Nagle, Garrett. WeatherFile: GCSE. Cheltenham, Regno Unito: Nelson Tornes, 2000. Stampa
  • Lsitburek, Joseph e John Carmody. Guida al controllo dell'umidità. Hoboken, New Jersey: John Wiley and Sons, 1994. Stampa
  • Axren, C. Donald. Meteorologia oggi. Boston, Massachusetts: Cengage, 2006. Stampa