Differenza tra Switch-1 controllato e non gestito

Switch è un dispositivo che consente di connettere più dispositivi a una LAN (Local Area Network). È un dispositivo efficiente e intelligente che riceve messaggi dai dispositivi connessi e trasmette il messaggio al dispositivo di destinazione previsto e controlla il trasferimento dei dati di rete.

Esistono due tipi di switch, controllabili e non gestiti.

Che cos'è una sostituzione gestita?

  • Uno switch gestito fornisce l'accesso ai dispositivi di rete collegati e offre all'amministratore di rete un maggiore controllo e controllo del traffico LAN. Controlla il trasferimento dei dati di rete e la gestione della sicurezza dei dati utilizzando protocolli come SNMP (Simple Network Management Protocol) che monitorano tutti i dispositivi collegati in rete. SNMP consente ai dispositivi di rete di scambiare informazioni e monitora questa attività per identificare problemi di rete, problemi e altro. La chiave gestita utilizza SNMP per rappresentare dinamicamente lo stato attuale delle prestazioni della rete attraverso un'interfaccia grafica, che è più facile da capire, monitorare e configurare. SNMP consente inoltre il controllo remoto delle reti e dei dispositivi collegati senza attività fisica sullo switch. A seconda del modello e del modello dello switch, identifica le capacità tecniche disponibili e le funzionalità avanzate. Smart Switch è una versione "più leggera" di uno switch completamente gestito che offre una varietà di funzionalità aggiuntive per sicurezza, qualità del servizio, monitoraggio, analisi, VLAN e così via, ma non è molto migliorato. Questa è una versione più economica di uno switch completamente gestito e può essere utilizzata per reti meno complesse. Le funzionalità degli switch Smart Switch e Full Control sono molto diverse, ma di solito hanno un'interfaccia grafica basata su browser per la configurazione e il monitoraggio di dispositivi e reti e, in alcuni casi, la gestione dei dispositivi può avvenire attraverso l'interfaccia della riga di comando o la rete remota. MONITORAGGIO (RMON) e altro.

Qual è la chiave non gestita?

  • I dispositivi collegati a una rete di switch non gestita (LAN) consentono la comunicazione tra loro. Questo è un pulsante plug-in-play che non richiede né consente l'interferenza dell'utente, la personalizzazione o la configurazione da utilizzare. Una chiave incontrollabile viene generata con una configurazione standard che non può essere modificata. A seconda della struttura e del modello dello switch, a volte vengono fornite interfacce grafiche per monitorare semplicemente la rete senza alcuna interferenza dell'utente.

Somiglianze tra commutazione controllata e non gestita

  • Uno switch controllato e incontrollabile consente di connettere più dispositivi collegati alla rete. Le chiavi gestite possono essere collegate ad altre chiavi (gestite o non gestite) e le chiavi non gestite possono anche essere collegate tra loro tramite Ethernet. I produttori producono due tipi di chiavi: CISCO, Dell, D-Link e Netgear.

Differenza tra switch gestito e non gestito

  • Lo switch gestito consente di dare la priorità alla gestione e alla configurazione del traffico LAN, mentre lo switch non gestito viene generato per impostazione predefinita. Le chiavi gestite forniscono strumenti per migliorare le prestazioni della rete, il monitoraggio e l'ottimizzazione per una rete coerente e stabile.

Differenza di prezzo tra commutazione controllata e non gestita

  • Le chiavi gestite costano più delle chiavi non controllate perché di solito hanno migliori caratteristiche tecniche, funzionalità avanzate che forniscono la gestione e la configurazione dell'utente, nonché una VLAN (Virtual LAN). I tasti smart (tasti leggermente controllati) sono più costosi dei tasti non controllati, ma più economici dei tasti completamente gestiti.

La comunicazione persa è la differenza tra uno switch gestito e non gestito

Le seguenti funzionalità mostrano le funzionalità avanzate disponibili in uno switch gestito, ma non sono disponibili in uno switch gestito.


  • Qualità del servizio

Uno switch gestito può dare la priorità al traffico LAN mentre il traffico degli utenti può dare la priorità al traffico critico, mentre lo Switch non gestito è l'impostazione predefinita per qualsiasi rete.

Ad esempio, se un'azienda fa affidamento sull'accesso LAN in tempo reale, è necessario impostare lo switch in modo da assegnare la priorità ai pacchetti vocali sulla rete per evitare interruzioni e fornire un servizio più efficiente.

  • Le chiavi non controllate si basano su dimensioni medie e vengono utilizzate per diversi livelli, ad esempio il numero massimo di dispositivi nella rete prima che possano influire in modo significativo sulle prestazioni. Una volta acquistati e configurati, gli utenti non possono controllare il modo in cui gestiscono i dati sulla rete. Reti locali virtuali (VLANS)

Le chiavi gestite consentono alle VLAN di configurare i dispositivi di rete condivisi. Ciò separa il traffico per evitare il traffico non necessario e possibile.

Il vantaggio dell'implementazione di VLAN in uno switch gestito è principalmente quello di controllare le prestazioni della rete.


  • duplicato

L'eccesso è il "Piano B" dell'organizzazione in caso di interruzione della rete. Linee di dati alternative proteggono la rete dalla completa disintegrazione.

Quando le reti incontrano costantemente problemi che impediscono o impediscono agli utenti di completare il proprio lavoro, è inefficace, sprecando tempo e denaro.

L'STP (Spanning Tree Protocol) è incorporato nelle chiavi gestite per ridurre le porte, ovvero per gestire più percorsi tra le chiavi della rete.


  • Porta Display

Questa funzione è utile per la risoluzione dei problemi poiché aumenta il traffico su una porta e lo trasferisce su un'altra porta (sullo stesso pulsante) per l'analisi della rete.

conclusione

Gestito o non gestito? A seconda delle esigenze aziendali della propria rete da valutare.

Quanto controllo desiderano le aziende sulla rete? Ci sono risorse tecniche per risolvere i problemi di rete e prevenire interruzioni?

Se un'organizzazione desidera gestire la rete, il Managed Switching è l'unica opzione, ma il Managed Switching è un'opzione conveniente se l'azienda non ha il budget o le risorse.

Tuttavia, quando le aziende utilizzano LAN wireless, VoiP (Voice Over Internet Protocol) e servizi in tempo reale, uno switch gestito offre la migliore esperienza in quanto può essere personalizzato per soddisfare determinati requisiti di rete.

In generale, le chiavi non controllate sono più adatte per la casa, le piccole e le medie imprese, mentre le chiavi gestite sono utilizzate principalmente per le grandi aziende.

Ecco un diagramma per mostrare la differenza tra swap gestito e non gestito

Punti chiave da considerare quando si acquistano chiavi non gestite e non gestite:


  1. Numero di porte

Il numero di utenti che la rete deve supportare dovrebbe indicare quante porte deve avere lo switch; più grande è l'azienda, più porte sono necessarie.


  1. Crescita futura della rete

Se la rete e l'azienda stanno cercando di crescere, considera l'efficacia in termini di costi dell'aggiunta di più chiavi in ​​futuro, o una o due chiavi completamente gestite saranno più pratiche a lungo termine in quanto possono essere configurate manualmente e Nalles. estensibile


  1. Velocità e prestazioni

Se la rete trasmette costantemente dati di grandi dimensioni, inclusi dispositivi wireless, stampanti connesse, servizi in tempo reale, voice over Internet, ecc., Le caratteristiche tecniche dello switch potrebbero non essere sufficienti a supportare la rete Dovrebbe. Solo le chiavi gestibili possono essere impostate per stabilire le priorità e controllare il traffico.

Infine, i dati e le reti sicuri che funzionano efficacemente sono spesso al centro di molte organizzazioni.

RIFERIMENTI

  • Seifert, ricco. Nuovo Switch Book: Guida agli switch LAN. 18 agosto 2008. Stampa questo articolo.
  • Tanenbaum, Andrew. Computer Networks 5th Edition. 9 gennaio 2010. Stampa questo articolo.
  • Zimmerman, Joann et al. Switch Ethernet. 2013. Stampa.
  • "Credito immagine: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Netgear_ProSafe_16-Port_10-Gigabit_Smart_Managed_Switch_XS716T.jpg"
  • Credito immagine: https://www.amazon.com/dp/B0000BVYT3/