Il 23 giugno 2016, il 51,9% degli elettori britannici ha votato per lasciare l'UE, diventando il primo paese a decidere di lasciare il gruppo di 28 stati, con l'entrata in vigore ufficiale del Regno Unito. 1993. Trattato di Maastricht.

Poiché i paesi dell'Europa centrale e orientale hanno cercato di unirsi a questo gruppo, alcuni paesi dell'Europa occidentale hanno iniziato a sospettare l'efficacia e la convenienza di tale sistema. È iniziato negli Stati Uniti, ma c'erano voci in tutto il mondo, soprattutto in Europa, secondo cui la Grecia poteva ritirarsi dall'Unione dopo la crisi economica del 2008 (Grexit) perché il paese non era in grado di rispondere ai suoi bisogni economici. scopi. In seguito alla liberazione della Grecia, la Gran Bretagna è passata a una serie di discussioni, campagne pubbliche e negoziati che hanno portato al voto Brexit di giugno 2016.

Sebbene il Regno Unito non accetterà mai l'euro, la valuta comune nella maggior parte dei paesi dell'UE, i colloqui e i dibattiti sull'uscita dall'UE sono lenti e sembrano più complicati che mai, con tutti i leader europei coinvolti.

Il governo del Regno Unito sta cercando di firmare un accordo sostenuto dal Regno Unito, mentre l'Europa ha deciso di non lasciare il Regno Unito senza combattere. Hard Brexit e soft Brexit sono i primi a significare il Regno Unito e l'UE: per ora, il dibattito rimane aperto e i colloqui sembrano essere finiti.

Cos'è la Brexit dura?

Hard Brexit è l'opzione preferita per tutti i Brexitites leali e tutti i cittadini del Regno Unito che vogliono infrangere l'UE e tutte le sue regole.

Hard Brexit mette in primo piano il Regno Unito e i suoi cittadini, ma significa solo la rinuncia ai privilegi concessi ai membri dell'UE. Se il duro processo della Brexit continua, il Regno Unito abbandonerà l'opportunità di entrare in un mercato unico e abbandonare il principio della libera circolazione di persone e merci all'interno dell'UE.

Nel caso di una Brexit grave, il Regno Unito avrà anche il pieno controllo dei suoi confini e applicherà misure normative più rigorose senza osservare il principio di Dublino e tutti gli altri trattati sull'immigrazione e l'immigrazione nell'UE sarà in grado di. . Inoltre, la severa Brexit modifica le regole commerciali - con l'UE e i paesi terzi - incidendo in modo significativo su tutti gli accordi bilaterali e multilaterali nel Regno Unito. può indicare.

Infine, una grave Brexit potrebbe portare a controversie e disaccordi all'interno del Regno Unito stesso, in particolare con la Scozia.

Che cos'è Soft Brexit?

Il secondo possibile esito della Brexit parla della Brexit morbida. In tal caso, le relazioni tra Regno Unito e UE saranno quanto più strette possibile e rimarranno in vigore numerosi trattati e convenzioni.

La Brexit leggera è il risultato preferito (e auspicato) di tutto il cosiddetto "riposo": coloro che hanno votato per rimanere nell'UE e hanno creduto che la Brexit grave avrebbe avuto gravi ripercussioni sull'economia e sul bilancio del Paese. Regno Unito

Nel caso della Brexit leggera, al Regno Unito potrebbe essere consentito di entrare in un unico mercato europeo e rimanere nell'Unione doganale europea, il che significa che non tutte le esportazioni saranno controllate dal confine. In altre parole, una Brexit debole potrebbe consentire al Regno Unito di lasciare l'UE quando diventa membro dello Spazio economico europeo (SEE).

Le somiglianze tra Brexit duro e morbido

La Brexit dura e morbida ha un approccio molto diverso al dibattito e alla negoziazione, ma in entrambi i casi il risultato è lo stesso. La maggior parte degli elettori del Regno Unito, siano essi duri o molli, hanno votato per lasciare l'UE. Pertanto, possiamo identificare le somiglianze tra Brexit duro e morbido:

  1. In entrambi i casi, il Regno Unito ha ottenuto l'indipendenza dall'UE ed è esente da (molte) norme internazionali applicabili a tutti gli Stati membri dell'UE; In entrambi i casi, la stragrande maggioranza della popolazione del Regno Unito non sarà contenta del risultato. La maggior parte della popolazione è delusa perché il numero di elettori che hanno votato per lasciare l'UE è leggermente superiore al numero di elettori che hanno votato per rimanere nell'Unione (51,9%). Inoltre, il 51,9% delle persone che hanno votato sì non ha sostenuto la Brexit dura o la Brexit morbida: pertanto, il numero di cittadini infelici dovrebbe aumentare; e, in entrambi i casi, ci saranno gravi conseguenze per l'UE e l'Europa in generale. Sebbene il "divorzio" tra Regno Unito e UE non cambi le grandi alleanze e partenariati internazionali, può avere conseguenze a lungo termine e persino portare a un effetto domino, con la maggior parte dei paesi europei in attesa di lasciare il sindacato.

La differenza tra Brexit duro e morbido

Mentre i colloqui continuano, l'opinione pubblica sulla Brexit dura e morbida continua a cambiare. Finora il governo del Regno Unito potrebbe preferire un approccio duro alla Brexit, ma le discussioni e i vertici non sono ancora finiti. I due approcci sono molto diversi e possono avere conseguenze diverse:

  1. Unione doganale: uno dei principali argomenti di discussione è il lato economico della Brexit. Se il Regno Unito lascia l'Unione doganale europea (la Brexit è difficile), cesserà di far parte del mercato unico, con tariffe elevate, controlli e controlli sulle merci del Regno Unito. Al contrario, nel caso di una Brexit leggera, il Regno Unito può rimanere parte del mercato unico, accelerando così il processo commerciale e impedendo l'aumento dei prezzi dei beni britannici; Economia: le opinioni di Brexitters e detriti sono molto controverse in questo senso. Alcuni ritengono che avere una Brexit dura favorirà l'economia del Regno Unito, stimolerà le imprese locali e consentirà al Regno Unito di assumere un ruolo centrale nell'economia globale. D'altro canto, una forte Brexit indebolirà l'economia del Regno Unito e isolerà il paese, perdendo così tutti i vantaggi degli accordi commerciali generali e internazionali; e frontiere aperte: l'UE si basa sul principio della libera circolazione di merci, persone e capitali. La riduzione dei processi burocratici e le barriere di viaggio hanno creato un mercato comune in cui le persone potevano muoversi liberamente (più o meno) e scambiare merci più rapidamente. In caso di Brexit difficile, il Regno Unito non sarà in grado di godere dei vantaggi di frontiere aperte e mercati aperti.

Brexit duro e Brexit morbido

Non è l'unico fattore che influenza i negoziati sulla Brexit. Il processo di uscita dall'Unione europea è estremamente complesso e richiede tempo e l'equilibrio deve ancora essere spostato verso la Brexit dura o morbida. Esistono due differenze tra loro:

Solid Brexit VERSUS Soft Brexit

Conclusione Brexit duro e Brexit morbido

La decisione del Regno Unito di lasciare l'UE ha scioccato molti e ha causato ansia diffusa e incertezza in tutto il mondo. Finora l'UE ha cercato di adottare un approccio deciso in tutti i negoziati, poiché i leader europei non vogliono che la Brexit domini i domino e molti paesi vogliono lasciare il gruppo. Invece, la posizione del Regno Unito non è chiara. I colloqui sono guidati da Teresa May, che ha combattuto per formare un governo - dopo le elezioni nazionali attese - e ha affrontato l'opposizione di altri partiti. Il Regno Unito prevede di lasciare l'UE all'inizio del 2019, ma colloqui e negoziati non sono ancora stati completati. Finora, l'equilibrio sembra muoversi verso una Brexit potenzialmente difficile, ma è troppo presto per prevedere il risultato.

RIFERIMENTI

  • Ahmad, Kamal. "Cos'è Hard'or 'Soft'Brexit?" BBC News29.9 (2016).
  • Barker, A. e Ch Giles. "Brexit duro o morbido? Sei scenari per la Gran Bretagna." FinancialTimes.-23 giugno (2017): 2017.
  • Menon, Anand e Brigid Fowler. "Hard o soft? Politica sulla Brexit." National Institute Economic Review238.1 (2016): R4-R12.
  • Credito di immagine: https://www.flickr.com/photos/jonathanrolande/29690173254
  • Credito di immagine: https://www.flickr.com/photos/jonathanrolande/30234604431