Nuvole e piume

C'è una differenza tra ciò che sai di un incidente, come ti prepari per quell'evento e la tua reazione quando accade.

Quindi, anche se mi aspettavo che mi baciassi, ora so che non potrei essere pronto per come mi farebbe sentire il bacio. Non potrei essere pronto per quello che succederebbe dopo.

Ci sediamo in macchina, davanti a casa mia. Sono passati circa 20 minuti da quando siamo arrivati ​​e finora la conversazione è iniziata con commenti sul ristorante che abbiamo scritto in lettere di fede, fede e destino. Le nostre voci quasi sussurrarono. delicato e sincero come il momento. Ero così consapevole di come il mio perfezionista ha cercato così duramente di mostrare la parte carina delle mie crepe, e quando ho notato che i tuoi occhi stavano uscendo dai miei occhi, stavo ridendo di quello che stavi dicendo quando ho rotto e mi sono fermato. colpito, poi torna alle mie labbra e torna a letto.

Smetto di ridere e mi allontano. Penso che tu possa dire che sono timido perché sorridi e inizi un'altra conversazione. Quando mi baci, non diciamo niente. Chiedimi di allungare la mano, toccarmi la guancia ed essere sicuro dei tuoi occhi, e quando annuisco con una conferma, devo premere le labbra nel bacio più sincero della mia vita. lungo Sembra che nuvole e piume cadano sul letto. Non riesco a pensare a nient'altro che alla morbidezza delle tue mani e alla morbidezza delle tue labbra, e francamente, i miei pensieri sono inutili.

Mi avvicini senza spezzare il nostro bacio, quindi inizi a cercare baci intorno al mio collo. Rabbrividisco e mi sembra che mi lasci fare qualcosa. Sei in un inferno di droghe e io non posso. Il bacio diventa qualcos'altro. È un dialogo di labbra, cuori e anime. Mi dici quanto mi vedi, quanto mi vuoi con i tuoi baci e ti incontro con una passione per la passione dicendo sì, sì.

Quando finalmente smettiamo di baciare, guardo l'orologio e realizzo che ci baciamo continuamente da 10 minuti. Come prima, non diciamo nulla. Mi metto le mani sulle labbra e cerco di asciugarmi il sorriso sul viso, pensando a cosa dirti quando ti sento dire,

"Sposati con me."

Mi costringo a ridere, ma sembra una voce rauca.

"Che cosa vuoi dire?"

Sorridi: “Voglio che tu sia mia moglie. Non devi decidere subito e non lo so, non ci incontriamo nemmeno, è il nostro primo bacio ... "

Continui a parlare, ma io non ascolto più. Sono molto sorpreso Ci sono molte altre ragioni per cui questa è la cosa più irrealistica che puoi dire, ma non lo farò.

Sono ancora stupito quando scendo dall'auto e vado di sopra, nel mio appartamento. Mi tolgo le scarpe e vado a letto. Parti uguali si mossero e colpirono. Sono ancora a letto quando vedo il tuo messaggio che hai una casa. Mi tiro il letto sulle spalle e mi avvolgo le braccia, come se fossi sdraiato sul tuo letto e sorridessi in braccio a tua moglie, non al mio.