Bitcoin Cash vs Bitcoin: una guerra imminente?

Una battaglia di proporzioni epiche potrebbe essere all'orizzonte all'interno della cripto-sfera, a seguito della notizia che BitPico, un gruppo di lealisti di Bitcoin composto da sviluppatori, minatori e balene, prevede di attaccare la rete Bitcoin Cash (BCH) tramite un 51% attacco.

Inizialmente annunciato tramite il loro feed di Twitter il 22 giugno, BitPico ha dichiarato le sue intenzioni di attaccare la rete Bitcoin Cash usando lo stress con l'intenzione di aumentare l'attacco nel tempo.

BitPico afferma che la ragione dell'attacco è stabilire Bitcoin Cash come una blockchain troppo centralizzata e se può dimostrare le sue affermazioni di trasparenza sul decentramento. L'obiettivo principale di tutte le reti decentralizzate è che dovrebbero essere abbastanza vigorose da resistere a tali attacchi. BitPico ritiene che la rete Bitcoin Cash non abbia superato test sufficienti per confermarlo e in quanto tale non è in grado di fornire ai suoi investitori una sicurezza soddisfacente. Per essere in grado di sfruttare l'attuale mercato orso e accumulare Bitcoin e Bitcoin Cash, tra molte altre monete, i lettori possono registrarsi e scambiare istantaneamente su Huobi Pro.

Il gruppo ritiene di disporre dell'infrastruttura necessaria per eseguire un attacco di questa portata, dichiarando al momento in cui controllava fino al 30% dell'hashate, tuttavia questa affermazione coraggiosa deve ancora essere verificata e rimane da visto se le ultime minacce di BitPico sono basate su prove fattuali corrette. BitPico afferma di

"Hanno iniziato l'attacco e si aspettano di avere 5000 nodi di attacco Bcash in circa 6 settimane e poi incroceranno la catena".

In termini di vulnerabilità della rete BCH, hanno sottolineato:

"I nostri stress test di LevelDB mostrano che il database UTXO di Bitcoin Cash su un blocco complesso da 32 Megabyte può richiedere fino a 200 Gigabyte di RAM per l'elaborazione completa e se questa RAM non è disponibile il database UTXO si corromperà e se LevelDB non rilascia il memoria il sistema operativo non risponderà. "

Storia di BitPico

BitPico ha guadagnato una preziosa reputazione all'interno della comunità per essere in grado di eseguire stress test su una varietà di piattaforme. La loro scelta preferita di attacco è quella di implementare un numero eccessivo di richieste, comunemente noto come attacco Denial of Service (DDoS). Il gruppo era stato in precedenza un sostenitore severo della soluzione di ridimensionamento della rete Bitcoin SegWit2x. Questo supporto è continuato nonostante una dichiarazione dei principali sostenitori del progetto che dichiarava che il sostegno si era placato per il fork, a causa della mancanza di armonia della comunità. Il gruppo ha successivamente minacciato di eseguire l'hard fork SegWit2x; tuttavia questo non è mai stato effettuato.

C'era stato silenzio da parte del gruppo negli ultimi mesi, ma erano di nuovo importanti dopo l'annuncio di marzo che avevano sviluppato una struttura per un attacco alla rete di fulmini. Gli utenti si sono lamentati del crash dei nodi di fulmini e dei pagamenti temporaneamente bloccati. Va menzionato tuttavia, è difficile valutare quanto BitPico sia responsabile dell'attacco e quanto sia responsabilità delle altre parti.

Bitcoin 101

L'origine del Bitcoin è diffusa e incisa nella storia delle pietre miliari tecnologiche fondamentali. Inventato dall'ignoto, Satoshi Nakamoto, l'identità di questa persona o gruppo di persone anonime è diventato uno dei misteri più duraturi della tecnologia. Bitcoin è stato creato come una forma di denaro elettronico, la prima valuta digitale decentralizzata al mondo. Bitcoin viene assegnato come ricompensa a un processo noto come mining e successivamente può essere utilizzato per pagare determinati servizi e prodotti o scambiato con altre valute. Dopo la sua nascita, la valuta ha raggiunto molti importanti traguardi, tra cui:

Raggiungendo il massimo storico di $ 19.783,06 il 17 dicembre 2017.

EingInserimento come metodo di pagamento nei principali rivenditori come Microsoft, Expedia e Shopify.

Forcelle Bitcoin

Nonostante i molti aspetti positivi del protocollo Bitcoin, ci sono comunque molti minatori che credono che il protocollo possa essere migliorato in alcuni modi molto importanti. Questo treno di pensiero, tuttavia, potrebbe non essere in concomitanza con altri minatori sulla rete Bitcoin che sono soddisfatti delle dinamiche attuali. Come tale sarà quindi intrapresa da questa certa maggioranza di minatori che vorrebbero cambiare le regole.

Qui è dove le forcelle diventano rilevanti. Il forking implica qualsiasi divergenza nella Blockchain, sia temporanea che permanente. Le fork rappresentano modifiche al protocollo Bitcoin che rende valide o non valide le regole precedenti. Le forche possono essere classificate in una forcella fissa o in una forcella morbida.

Hard Fork: questa è una divergenza permanente rispetto alla versione precedente della Blockchain e qualsiasi vecchio software non sarà compatibile con i nuovi aggiornamenti software introdotti nella nuova rete. Non esiste compatibilità con le versioni precedenti. I nodi che continuano a utilizzare il software precedente vedranno che le transazioni più recenti non sono più valide. Pertanto, affinché i nodi continuino a estrarre blocchi validi, dovranno aggiornare le nuove regole. Ethereum in Ethereum Classic e Bitcoin in Bitcoin Cash sono buoni esempi di hard fork.

Soft Fork: si verifica una soft fork quando, nonostante una modifica al protocollo software, è ancora compatibile con le versioni precedenti. Ciò significa che le nuove regole possono essere ancora interoperabili all'interno del protocollo. La catena originale continuerà ad aderire alle regole più vecchie. Solo i minatori devono aggiornare, utenti e commercianti possono continuare con i nodi più vecchi che accetteranno i blocchi più recenti. Segwit è un ottimo esempio di forcella morbida Bitcoin.

Dopo la fine del 2017 e l'inizio del 2018, sono avvenute le seguenti forcelle Bitcoin o stanno pianificando di prendere posto:

➢Bitcoin Gold (BTG)

➢ BitcoinX (BCX)

➢ Bitcoin Hot (BTH)

➢Bitcoin World (BTW)

➢ Bitcoin Silver (BTCS)

Differenze chiave tra Bitcoin e Bitcoin Cash

Nonostante il vasto numero di forcelle Bitcoin che hanno avuto luogo finora (95 in totale), il più riuscito di tutte le forcelle è stato Bitcoin Cash. Nel 2017, la maggior parte della potenza di elaborazione di Bitcoin> 80%, ha votato per introdurre un soft fork sotto forma di una nuova tecnologia chiamata SegWit. È stato attivato il 23 agosto 2017. SegWit ha introdotto il "peso in blocco". Questa è una combinazione delle dimensioni del blocco con e senza la firma e come tale ha ridotto i dati che devono essere verificati. Ogni blocco ha una dimensione massima di 4 MB. SegWit non consente un aumento del limite della dimensione del blocco, che è ancora 1 MB, tuttavia consente un numero maggiore di transazioni all'interno dei blocchi 1 MB.

La resistenza a SegWit è stata un fattore chiave nell'introduzione di Bitcoin Cash, un hard fork del protocollo Bitcoin che ha scelto di implementare limiti di dimensioni dei blocchi di 8 MB maggiori invece di una nuova struttura di transazione. Bitcoin Cash è stato introdotto a causa di una preoccupazione condivisa congiuntamente da sviluppatori e minatori di Bitcoin in merito al futuro della criptovaluta e alla sua capacità di ridimensionarsi in modo efficace. L'aumento della dimensione del blocco consentirà una grande accelerazione del processo di verifica.

Altre differenze chiave tra Bitcoin e Bitcoin Cash includono:

Bitcoin Cash avrà commissioni più basse quando entrambe le reti sono inondate di transazioni.

Molte persone credono che Bitcoin abbia smesso di essere una criptovaluta pratica e molti utenti, commercianti e aziende vogliono abbandonare Bitcoin e cercare una criptovaluta molto più rapida ed economica.

"Ma Bitcoin Cash non ha lo stesso tipo di accettazione da parte della comunità di Bitcoin, quindi ci sono meno portafogli e scambi come il supporto di Bitcoin Cash, rispetto a Bitcoin.

ItBitcoin ha anche una sicurezza e una stabilità molto maggiori, grazie al supporto e all'infrastruttura mineraria molto più grandi che detiene.

Il futuro di Bitcoin e Bitcoin Cash

È passato più di un anno da quando Bitcoin Cash è stato biforcuto e mentre praticamente ogni altro fork di Bitcoin è stato un fallimento, è giusto dire che Bitcoin Cash è stato un successo sorprendente. Al momento è attualmente la quarta criptovaluta più grande con una capitalizzazione di mercato di $ 12 miliardi. Ogni BCH viene scambiato a $ 700,02. Questo è stato preceduto da un massimo storico di $ 4355,62 a dicembre 2017. Al momento ci sono aggiornamenti pianificati o attualmente implementati nel protocollo Bitcoin Cash. Questi hanno il pensiero di continuare il successo di BCH, anche se probabilmente sorpassano Bitcoin stesso come criptovaluta legata al Bitcoin. Alcuni degli aggiornamenti previsti sono:

Aumento del limite della dimensione del blocco. Il limite di dimensione verrà aumentato da 8mb a 32mb. Ciò continuerà a conferire transazioni economiche e più veloci.

Ulteriore supporto e compatibilità. Sempre più scambi come Huobi Pro supportano BCH e portafogli comunemente usati come Trezor, Ledger e Jaxx.

Comunità leale. Probabilmente uno degli aspetti più vitali per una criptovaluta di successo è una comunità leale e appassionata, specialmente in questo settore altamente competitivo. A causa della natura delle transazioni di BCH, la valuta ha favorito una base di pubblico fedele.

Nonostante il successo di Bitcoin Cash, non si può negare che attualmente e quasi certamente per il prossimo futuro, Bitcoin sarà ancora la criptovaluta dominante. Mentre Bitcoin Cash ha alcuni aspetti che sono attualmente superiori a quelli di Bitcoin, come la facilità delle transazioni, Bitcoin continuerà a sviluppare la sua praticità e mantenere la sua quota di mercato. L'implementazione di SegWit è stata un grande successo, con il soft fork che ora rappresenta oltre il 40% di tutte le attività di rete Bitcoin, mostrando un sentimento positivo tra i problemi di scalabilità. Il successo di SegWit ha permesso al protocollo di cancellare in modo efficiente e rapido un arretrato di transazioni all'inizio dell'anno e di conseguenza un tempo medio di conferma costantemente inferiore di quindici minuti.

Il bitcoin attualmente ha di gran lunga la più alta capitalizzazione di mercato e hashrate, pur avendo il maggior peso. Sebbene abbia transazioni più lente e più costose di BCH, questi problemi di scalabilità vengono costantemente elaborati e vengono testati nuovi sviluppi, ad esempio la rete Lightning. Ma soprattutto, l'interesse degli investitori istituzionali rimane in Bitcoin e questo aiuterà Bitcoin a crescere e consolidare continuamente la sua posizione di leader di mercato.

Huobi Pro supporta l'acquisto e il trading di Bitcoin e Bitcoin Cash, tutto ciò che devi fare è registrarti utilizzando questo link e iniziare immediatamente. I mercati delle criptovalute stanno attraversando una profonda correzione al momento e secondo me non hanno ancora toccato il fondo. Iscriviti a Huobi e accumula sia BTC che BCH, per quello che credo sarà un mercato gestito potenzialmente dopo settembre / novembre.

Se hai trovato utile questo articolo e vorresti vedere i miei altri lavori, assicurati di applaudire e seguirmi su supporto!